96^:tecnologia vs Mari 90.000 a zero…

Mio padre, saggio uomo, è solito dire “più cose ci sono che si possono rompere, più se ne rompono!”, ed è un concetto applicabile a tutto ciò che si trova nel cosmo, oggetti, sentimenti, parti anatomiche…ultimamente, il mio rapporto con la tecnologià è complicato, o forse, da tanto tempo che non capitava nulla di rilevante, ora ecco che il cosmo … Continua a leggere

95^:fischiettando, giocherellando….

Bah, settimana lavorativa strana, tante disdette causa ritorno famigerato virus intestinale, quindi pomeriggi lenti, lenti, lenti…Il 22, venerdì, era il compleanno della mia mamma, un regalino glielo avevo già fatto (prodotti mangerecci artigianali, tipo marmellata di asparagi, di zucca e zenzero e di melone, in vasetti stupendi!), ma, io che la conosco da una vita (!), ho un lampo di … Continua a leggere

94^: De magna coglionitude

Della serie “te l’avevo detto io!” e “per i coglioni non splende mai la luce”, eccomi quì, protagonista scampata di una cosa talmente banale, lampante e quotidiana, che mi vergogno sinceramente di me stessa…I messaggi di avvertimento inviati dalle poste mi avevano quasi intasato la casella, io ne ho letto alcuni, poi sugli altri ho glissato, annoiata dalla ovvietà del … Continua a leggere

93^: aspiranti suicidi

Avete presente quando uno ci prova con così tanta passione che poi speri per lui che ci riesca? A me sì, non era un essere umano ma una, due cento LEPRI! Ultimamente ce le troviamo sempre in mezzo alle balle, sempre pronte a saltare il fossetto che costeggia la strada che percorriamo in auto, aspettando il momento di essere quasi … Continua a leggere

92^: noi, sboroni intutati

Aspettando ai blocchi di partenza il fischio d’inizio, eccoci quì che non sappiam + cosa fare nel mentre…così, pensa che ti ripensa, sistema il cupolino, cambia le freccie gialle alla 999 con delle splendide gialle importate dagli U.S.A, che comprarle in germania costava esattamente il doppio nonostante le minori spese di trasporto, fai il portatarga in rete, perfeziona al 100% … Continua a leggere

91^: Uova carrè

Questa è un’altra ricetta semplicissima, che  mia mamma preparava una volta alla settimana per non imbottirci di colesterolo, e per me era quasi festa! E’ simpatica anche per una cena senza troppe pretese di forma, quando si  sa di avere degli amici che badano + alla sostanza che alla vista, anche se in realtà è anche appetitoso da vedere… Ingredienti … Continua a leggere

90^: oktoberfest e misteri…

Correva l’anno 2004, quando l’omone era conosciuto in casa mia col nome di…Barbara! Eh sì, non mi sono mai confidata un granchè coi miei, quindi i miei intrallazzi iniziali con lui erano schermati da questa persona, reale, ma che non frequentavo preticamente mai! All’epoca lui era ancora un discreto birraiolo e subiva il fascino dell’oktoberfest, quindi nell’anno in questione, quando … Continua a leggere

89^: quel santo di valentino

Il mio s.vale inizia così, con l’angosciante realtà d’esser intrappolata nel mio cortile perchè il portone automatico non si apreee!!! Il telecomando funziona, ma non si apre un cavolo, e come faccio ad andare a lavorare?? Chiamo l’omone, che all’occorrenza risulta non raggiungibile, mi viene il magone, mi scende una lacrima amara e poi mi dico: ma tutti gli altri … Continua a leggere

88^: Ricetta, Tenerina cioccolato fondente

E come dicevo, ecco un nuovo filone…a quanto pare non ne ho già abbastanza delle mie divagazioni, nelle quali sono capace di perdermi io stessa! La tortina che presento, è tipica di Ferrara, infatti Tenerina Ferrarese è un nome + indicato, ma così ha un tag + furbo!! Ora, astenersi amanti cioccolato bianco e al latte, astenersi nongustai, astenersi persone … Continua a leggere

87^: archeocartoons

Quelli della mia infanzia, e si parla di 25 circa anni fa, erano pochi, pochissimi, di una qualità che a rivederli oggi mi chiedo come mi fossi innamorata di Actarus, di come mi piacesse ogni cosa colorata che non fosse telegiornale o fantastico 1, poi 2…e via verso l’infinito ed oltre! Forse erano belli anche per quello, perchè la scelta … Continua a leggere