323^: fenomeni

settimana di caldo fenomenale, almeno sulle basi dei precedenti stagionali…a me pare di aver patito parecchio di + nel 2003, e dovrei fare molto testo visto che io non patisco mai, ma il gruppo vacanze “giugliacci & co” così sentenzia, e così assuefa le genti…vero è che io esco di casa alle 8.30 circa, e alle 9.00 sono al lavoro coi condizionatori accesi, fossero destinati anche solo a sbollire i nervosi indotti da certe clienti in certe giornate che nascono e muoiono storte, e quando arrivo a casa c’è già l’altro condizionatore azionato da un sofferentissimo omone, quindi io mi becco solo la calura auto che si stempra in 10 minuti e forse meno… questa settimana continua il fenomeno Harry Potter con l’uscita di “il principe mezzo sangue” che ho letto assieme a tutta la saga, ma confesso che mi è piaciuto un sacco pur non ricordando as-so-lu-ta-men-te nulla! comunque, il primo mercoledì in cui omone non sarà in trasferta, sarà nostro, e stavolta indosserò tennis e porterò una bella felpa (l’altra volta pure lui, omone, rischiava la pelle d’oca, c’era un’escursione termica di quasi 10 gradi senza contare l’assenza di umidità…CONSUMISTI!), e mi preparerò ad effetti specialissi che mi lasceranno a bocca aperta come le altre volte… altro fenomeno che segnalo è sì, quello delle lolite, ovvero fanciulle giovanissime travestite da adulte e con atteggiamenti vistosamente sessuali, MA anche quello dei… boh, dirò TRUZZI, ovvero fanciulli intruppati in un look ovviamente identico stile divisa, ovvero: capelli spudoratamente elaborati con piastra & affini, COLLANE DI PERLE tarlocche coloratissime, amore per colori sgargianti quali fuxia e giallo, occhialoni che quelli bianchi di enrico ruggeri negli anni ’80 erano assolutamente trascurabili, e CIUCCI della chicco o similari, ovviamente assicurati al collo da qualcosa di plastica similperladellanonna, pantaloni a vita bassissima che lasciano occhieggiare boxer stile cartoni animati e spesso assicurati in vita da cinture sulla falsa riga, magari superchicche e non so perchè… lolite e truzzi sono accomunati dalla passione per l’autoscatto in atteggiamenti stile “nonèlarai”, quindi simil maliziosi, labbra improntate a bacio o broncio, piglio buscatorio per lei, ignobile e ribrezzante per lui… ora, io sono di un’altra generazione, anche 2 generazioni indietro, ma con la testa che ho adesso sono felicissima di non essere 15enne ora, che per adeguarmi alla massa di deficienti che mi circonderebbero (anche a scuola si vestono così, eh…), probabilmente temo qualcosa avrei fatto…per fortuna quella energia cosmica che tanti chiamano dio mi ha generata in un periodo dove la cosa peggiore che potevi fare era darti uno smalto trasparente con riflessi violetti…come cambiano i tempi, purtroppo…

323^: fenomeniultima modifica: 2009-07-17T00:00:00+00:00da marijena
Reposta per primo quest’articolo