359^: ri-ricominciare

oggi è il mio primo-ufficiale-solito lunedì dopo tanto tempo, ovvero: o lavoravo, o c’era omone in ferie, o ero in ferie io…oggi no, tutto come al solito, e quindi; colazione col mio primo pane da toast artigianale, che, porcamiseria, è troppo buono, ma troppo, lo mangerei come le patatine, per dire…disfacimento et rifarimento letto, avvio lavatrice con la suddetta biancheria,caffè al bar, giornale, spesa con tutta la calma dell’universo nonostante avessi una tachicardia da paura, tappa in ferramenta per duplicazione chiave, sistemazione spesa, porzionatura burro da mettere ad ammorbidirsi sul termosifone MENTRE pulisco i broccoli per cuocerli a pressione, pulisco le cipolle per farci la zuppona, do l’aspirapolvere, stendo, preparo l’impasto per i biscotti al cacao, sparo i biscotti con la trafila, cuocio, preparo l’impasto al cappuccino, estraggo una teglia, ne sparo un’altra, spengo la pentola a pressione, riduco a crema le cipolle, controllo i biscotti, spengo, stacco i biscottini, li raccolgo in meno spazio che si può, lascio raffreddare ed asciugare in forno; pulisco il bagno, lavo fornello et lavello, mi faccio un the al caramello accompagnato dallo squisito pane da toast spalmato di gorgonzola, lavo il pavimento, preparo la lavatrice mentre aspetto che finisca la lavastoviglie…sono le 16.15, e devo ancora stendere una lavatrice, fare una lavastoviglie, stirare, suicidarmi…bella la normalità, eh??

359^: ri-ricominciareultima modifica: 2010-01-11T16:19:00+00:00da marijena
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento